Femminile, convocata in extremis Federica Di Vito

0
769

 

Il forfeit improvviso (ieri sera) di Alessia Viti ha costretto Alba Leonelli, dirigente responsabile della Rappresentativa Femminile, a cambiare un elemento della rosa che stamane è partita (in treno) per il Trentino, dove da domani si giocherà la 56.ma edizione del Torneo delle Regioni. Al posto della Viti, il tecnico Mauro Clementi ha chiamato Federica Di Vito (nella foto sul treno), attaccante della SS Lazio che con grande spirito di partecipazione e grandissima disponibilità (considerando l’esiguo tempo per la chiamata…), stamane alle 8 si è fatta trovare alla stazione Termini per salire sul treno insieme alle altre compagne di squadra. Federica Di Vito, fresca vincitrice del girone della serie C con la Lazio (e dunque qualificata per i playoff che porteranno alla serie B e che avranno inizio dopo la pausa di Pasqua) è un centravanti vecchio stampo, di quelli che governano col fisico e con la tigna i sedici metri avversari. E costituirà, sicuramente, un valido rinforzo per le ambizioni della Rappresentativa Femminile.