L’Amatrice, promossa in IIª categoria, ricevuta a Coverciano

0
177

La Nazionale italiana, in ritiro a Coverciano per preparare la gara amichevole contro l’Uruguay e la gara di qualificazione mondiale contro il Liechtestein, ha ricevuto la visita della ASD Amatrice, la squadra del paese colpito dal sisma del 2016, neopromossa in Seconda Categoria. “È stata una bellissima esperienza – ha sottolineato l’allenatore della squadra laziale, Romeo Bucci –  e siamo consapevoli dello sforzo che la Federazione ha fatto per ospitarci. Per noi è stata una giornata da ricordare: un’emozione davvero incredibile”.

Dopo aver visitato il Museo del Calcio ed il Centro tecnico federale, la delegazione dell’ASD Amatrice ha potuto assistere all’allenamento della Nazionale. “Quest’anno – ha commentato il capitano della formazione laziale, Remo Berardi, che prima dell’allenamento ha effettuato uno scambio di maglie con Daniele De Rossi – abbiamo vissuto tante emozioni, ma questa è davvero unica. Vedere questo centro e queste strutture, così ben curate, è davvero suggestivo: purtroppo noi non abbiamo l’opportunità di allenarci ad Amatrice e la speranza è quella di poter tornare presto a giocare nel nostro paese”.

ª